Woman drinking mineral water at the pump-room

Perché bisogna bere tanta acqua e perché un depuratore d’acqua è indispensabile

Soprattutto in estate, i medici ribadiscono l’importanza dell’idratazione per il nostro corpo e di bere un determinato quantitativo di acqua ogni giorno.

Come mai? Perché l’acqua ha tantissimi effetti benefici. Cerchiamo di riassumerli nel nostro articolo.

 

Quanta acqua bere ogni giorno? Tabella Riassuntiva

 

Iniziamo il nostro articolo fugando da subito un dubbio ricorrente in molti di noi.

Quanta acqua si deve bere ogni giorno? Affidiamoci agli esperti per capirne di più: leggendo un approfondimento della Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) si evince che il fabbisogno di acqua, per ognuno di noi, è di circa 2 litri al giorno.

Più in dettaglio, ecco il fabbisogno di acqua suddiviso in base all’età

 

Gruppo Fabbisogno totale di acqua raccomandato (giornaliero)
Neonati (0-6 mesi d’età) 100 – 190 ml per kg di peso corporeo, da allattamento al seno
Bambini (6-12 mesi d’età) 0,8 – 1,0 litro
Bambini (1-2 anni d’età) 1,1 – 1,2 litri
Bambini (2-3 anni d’età) 1,3 litri
Bambini (4-8 anni d’età) 1,6 litri
Ragazzi (9-13 anni d’età) 2,1 litri
Ragazze (9-13 anni d’età) 1,9 litri
Uomini adulti (più di 14 anni d’età) 2,5 litri
Donne adulte (più di 14 anni d’età) 2,0 litri

(fonte: https://www.eufic.org/it/vita-sana/articolo/quanta-acqua-bisognerebbe-bere-al-giorno#ref1 )

Benefici dell’acqua negli anziani

 

Invecchiare è una cosa che fa parte di noi e che porta, volenti o nolenti, a qualche “cambiamento” nell’efficienza del nostro corpo.

In rapporto all’acqua, i medici sottolineano che le persone anziane devono considerare due fattori:

  • Minore capacità di ritenzione idrica dei reni;
  • Abbassamento della “sensazione della sete”.

 

Combinati insieme, questi due elementi purtroppo portano spesso gli anziani a essere ricoverati per sintomi riconducibili alla disidratazione.

Se poi consideriamo il fatto che gli anziani tendono a subire di più le variazioni termiche (sia con il caldo che con il freddo), allora diventa fondamentale assumere le giuste quantità di acqua ogni giorno.

Oltre ad evitare stress fisici e ricoveri, in ogni caso, l’acqua ha numerosissimi effetti benefici sugli anziani:

 

– previene disturbi cognitivi;

– apporta la giusta dose di nutrienti in tutto il corpo;

– previene la sensazione di debolezza;

– prevengono l’insorgenza di crampi e affaticamento muscolare.

 

Soprattutto se siamo più in là con l’età, quindi, ricordiamoci di bere anche se non abbiamo sete!

 

Benefici dell’acqua nei bambini


I bambini: quanta energia! Eppure, anche le nostre “piccole pesti” hanno bisogno della necessaria quantità d’acqua per crescere forti e sani.

E a ben vedere, un po’ come per gli anziani, dobbiamo stare sempre attenti a quanta acqua bevono i nostri ragazzi: nei più piccoli il senso della sete non è ancora pienamente sviluppato, mentre i più grandi “si dimenticano” di bere perché presi dal gioco e dalle loro attività.

La giusta quantità d’acqua per i più piccni è fondamentale, considerando anche che sono nella fase della crescita e dello sviluppo del corpo e che l’acqua è proprio uno degli strumenti che porta nutrimenti, sali minerali e ossigeno a tutto il nostro fisico.

Bere acqua, per i più piccoli, fa bene perché:

 

– favorisce la concentrazione e lo studio;

– favorisce la digestione;

– con la sua capacità di lubrificazione, è fondamentale per articolazioni e tessuti;

– aiuta il corpo ad eleminare scorie e tossine.

 

 

Benefici dell’acqua negli adulti

 

Infine, anche se in perfetta salute, non sottovalutiamo i benefici dell’acqua anche per noi adulti!

D’altronde, il corpo di un adulto è composto proprio dal 50 al 60% da acqua (la percentuale varia in base a peso, età e sesso) ed è quindi fondamentale rifornire il nostro corpo di un elemento chiave.

Ecco quanto può farci bene bere la giusta quantità di acqua ogni giorno:

– aiuta il nostro corpo a regolare la temperatura interna;

– contribuisce all’eliminazione delle scorie;

– idrata i tessuti;

– è fondamentale per la viscosità del nostro sangue: quindi riduce il rischio di trombosi;

– aiuta il cuore con il pompaggio del sangue;

– previene l’emicrania;

– aiuta la mente favorendo la capacità di concentrazione;

– l’acqua può aiutare il corpo a bruciare i grassi.

 

Perché un depuratore d’acqua è indispensabile

Visti tutti i benefici dell’acqua, converrete con noi che un depuratore di acqua risulta indispensabile per tutti colori che hanno capito l’importanza dell’acqua per la nostra salute.

Un depuratore d’acqua a osmosi inversa, come si evince dal nome stesso, è proprio deputato a eliminare qualsiasi impurità o sostanza nociva eventualmente presente nel liquido che andrete a bere ogni giorno.

È estremamente pratico, perché vi permetterà di assumere la quantità di acqua necessaria con il minimo sforzo: basterà azionare la leva di un rubinetto per avere l’acqua del sapore che piace a voi, potendo scegliere fra acqua a temperatura ambiente, fredda, liscia o frizzante.

In case di persone anziane, diventa un potente alleato contro le eventuali difficoltà presenti nella vita di tutti i giorni: pensate a quanto sia difficile comprare casse di acqua e riportarle a casa magari anche in case senza ascensore, pensate proprio a fare la spesa per l’acqua con le alte temperature estive, pensate a quanto può essere complicato buttare la plastica delle bottiglie quando si ha qualche difficoltà di deambulazione. Infine, farete bene al nostro pianeta, visto che non saranno comprati chili e chili di plastica.

Siete interessati a un sistema pratico e innovativo per la depurazione dell’acqua? Potete contattarci al nostro indirizzo email info@airwatertech.it, al numero di telefono 051/0010729.

 

 

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Indice dei contenuti

× Posso aiutarti?